ORARI
APERTI SECONDO DISPOSIZIONI DPCM

dal Martedì al Sabato Orario Continuato dalle 11:00 alle 20:00
(consegna fino alle 21.30)

Domenica Orario Continuato dalle 11:00 alle 16:00
(consegna fino alle 16.30)

DELICATESSEN

GALLETTO ALLA PORDENONESE CON CONTORNO DI STAGIONE SALMONE DEL NORD ATLANTICO CON CONTORNO DI STAGIONE Ljubljanska con patate di Godia GOULASH DI CINGHIALE CON POLENTA Stinco Affumicato al Forno risotti al salto coscia d’oca MUSETTO ARTIGIANALE E BROVADA DOP Torcione con foie gras


l' Osteria

L’Osteria è il nido dell’Aquila araldica della bandiera del Friuli dischiude le ali per andarsi a riposare. E’ una casa dove l’anima fragile degli uomini va a nascondersi.
In Osteria, oggi, si deve certamente entrare con la mascherina ma è lì che ti cade la Maschera, quella che non copre, quella che indossiamo tutti fino al terzo bicchiere.
In Osteria cade il “chi sei” e si alza il “cosa dici” in un equilibrio che fa cadere gli equivoci rendendoci agli occhi dell’Oste tutti uguali, piccoli e fragili come le nostre bestemmie.
L’Osteria è teatro, dove si gestiscono movimenti e spazi, dove le pause sono più importanti delle parole, dove tu reciti, come nella vita, una parte per poter essere visto da qualcuno ma mai scoperto nella tua intimità.

Andiamo a teatro non per vedere qualcuno recitare, ma perché il lavoro dell'attore è ricordarci ogni giorno quanto noi stiamo recitando ed è per questo che se dal palco veniamo guardati in platea rimaniamo in imbarazzo. Lo stesso imbarazzo di sentire la nostra voce registrata.
L'Oste è come il Minosse dantesco che cinge la coda in base ai peccati e ti manda nel girone a cui appartieni. Solo che i giri a cui fa riferimento l'Oste non sono di coda...
L'Osteria è l'anima di un Friuli che combatte la sua paura, dove vorrebbe essere guardato perché così non dovrebbe fare lo sforzo di spiegarsi.
Ora il tempo è sospeso.
Ricordiamoci, quando il tempo ricomincerà coi suoi rintocchi, di andare noi a salvare quel presidio di anima che l'Osteria rappresenta e di farlo da adesso.
Il vino farà il resto.

Matteo Bellotto

i Nostri Partners

ENTE FRIULI NEL MONDO
ASPI
DORMISH
BORDERWINE
ducato dei vini friulani
the winefathers
associazione enotecari professionisti italiani
fogolar furlan di milano
most house bepi tosolini
vinarius associazione enoteche italiane
winenyl vino e vinile
yuda
l'abilità associazione onlus
SOS Milano


PRENOTA!
Invia un messaggio tramite WhatsApp

Oste in Stazione s.r.l. P.Iva 07901220967 - PRIVACY - CREDITS